Coronavirus: l’aria compressa a uso medicale ora è una priorità assoluta per BOGE

Martedì, Marzo 24, 2020

La capacità di assistenza del sistema sanitario

Medizinische Beatmung

In ambiente ospedaliero la respirazione artificiale richiede aria compressa a uso medicale di altissima qualità - secca, asettica e oil-free.

 

Il coronavirus SARS-CoV-2 pone la società in stato di emergenza. L’obiettivo comune è non sovraccaricare il sistema sanitario di casi critici di COVID-19, aumentando ulteriormente la capacità degli ospedali. Anche BOGE, specialista d’aria compressa di Bielefeld, dedica tutte le sue energie a questo compito. Infatti, l’aria compressa a uso medicale viene utilizzata quotidianamente negli ospedali, ad esempio per la respirazione artificiale di pazienti nei reparti di terapia intensiva e il funzionamento delle apparecchiature mediche. BOGE, fornitore importante per i costruttori di impianti e i produttori di apparecchiature a uso medicale, attualmente evade ordini di questo settore con la massima priorità.

 

L’aria compressa a uso medicale è un vero e proprio farmaco. Negli ospedali deve essere di altissima qualità e disponibile come gas salvavita 24 ore su 24 senza rischi di interruzione. L’aria utilizzata per la respirazione artificiale dei pazienti nei reparti di terapia intensiva deve essere assolutamente pura - ovvero secca, asettica e oil-free. I compressori BOGE generano aria compressa pura di altissima qualità. Inoltre le unità di trattamento la essiccano in sette fasi e la depurano ulteriormente. Per garantirne la disponibilità continua, nelle cliniche si utilizzano impianti d’aria compressa perlomeno a tripla ridondanza. Si applicano al contempo rigorosi requisiti di protezione antincendio e antirumore. Infatti, secondo le normative, per le cliniche gli impianti d’aria compressa devono essere progettati per affrontare casi estremi. Ciò si verifica quando bisogna assistere al contempo un numero insolitamente elevato di pazienti - come si prevede succederà su scala mondiale nella situazione attuale ed è già realtà a livello regionale.

 

“La domanda di aria compressa a uso medicale è aumentata repentinamente a seguito del crescente numero di pazienti COVID-19. In questa situazione straordinaria, BOGE rimane al fianco degli ospedali e delle aziende produttrici di dispositivi medici, impegnandosi al massimo per intensificare la produzione delle relative macchine e apparecchiature”, dichiara Michael Rommelmann, Direttore Tecnico di BOGE. Da decenni l’impresa familiare di Bielefeld è partner privilegiato di produttori di dispositivi medici come la ditta Dräger di Lubecca. La competenza e l’esperienza maturate nel settore impiantistico e il know-how in tecnologia medica assicurano ora un’alimentazione affidabile d’aria compressa a uso medicale.

 

Inoltre BOGE ha istituito una cellula di crisi da coronavirus che ne segue molto attentamente l’evoluzione e ha adottato e continuerà ad adottare le misure più opportune. BOGE è in grado di proseguire la propria attività commerciale grazie a diverse misure di sicurezza per la protezione dei dipendenti, alla disponibilità di piani di emergenza e ad altri provvedimenti.

 


Le apparecchiature BOGE sono indicate per la produzione di aria compressa a uso medicale di altissima qualità, tra cui, per esempio, i compressori a pistoni delle serie SC TopAir e PO, i compressori a vite C e S e i compressori scroll della serie EO.

 

A proposito di BOGE

Con oltre 100 anni di esperienza, BOGE KOMPRESSOREN Otto Boge GmbH & Co. KG è uno dei più antichi produttori di compressori e sistemi d'aria compressa della Germania. L'azienda è leader di mercato. Turbocompressori, compressori a vite, compressori a pistoni, compressori scroll, impianti completi o singole macchine: BOGE soddisfa una varietà di esigenze e necessità. Precisi e attenti alla qualità. L'impresa familiare attiva a livello internazionale occupa 800 dipendenti ed è guidata da Wolf D. Meier-Scheuven. Con molteplici consociate e uffici commerciali BOGE offre un servizio completo ai propri clienti internazionali. L'azienda fornisce i suoi prodotti e sistemi in più di 120 paesi.

Scarica

Comunicati stampa: l’aria compressa a uso medicale

docx,44 KB
Scarica

Foto 1: le serie di compressori BOGE per l’aria compressa a uso medicale

jpg,918 KB
Scarica

Foto 2: la respirazione artificiale in ambiente ospedaliero

jpg,4 MB